jump to navigation

Chi siamo

Curato da Salvatore Aranzulla, NoTIM riunisce le persone che, dopo aver attivato delle flat per navigare su Internet con TIM, si sono ritrovati il credito in debito per centinaia e centinaia di euro.

NoTIM ha come fine una maggiore trasparenza da parte di TIM e l’annullamento dei debiti richiesti agli utenti. Per contattarmi e/o raccontarmi la tua storia, scrivimi all’indirizzo e-mail caso-tim@salvatore-aranzulla.com.

Commenti»

1. Dimitri Antoniou - 25 ottobre 2006

Mi collego a Internet col portatile e col mio cell Nokia N70 tramite Maxxxi Tim Web facile (quella di 20 euro al mese) e fin quì tutto Ok, tranne che ogni volta che devo ricaricare dal sito mi è impossibile in quanto la pagina non si carica e devo telefonare al 4242.
La tariffa va bene ma l’altro giorno, verificando il mio credito mi accorgo di un ammanco di oltre 43 euro. Faccio una ricerca sul mio traffico dal sito della Tim e risulta questa strana chiamata:

Descrizione: Fax Internazionale
Numero chiamato: 0088193911****
Data e Ora 04/10/2006 16.56.28
Volume\Durata 0:13:57
Costo (Euro) 43,36

E’ possibile che la connessione sia partita senza la mia volontà?
E’ possibile recuperare la spesa?
Saluti e complimenti per l’iniziativa

2. Nalesso Andrea - 26 ottobre 2006

anche a me avevano accreditato una Fax Internazionale MAI effettuato… Anche se quasi impossibile dimostrarlo…

3. Nalesso Andrea - 26 ottobre 2006

“Anche se è quasi impossibile dimostrarlo” non “Anche se quasi impossibile dimostrarlo”… =o)

4. Nalesso Andrea - 26 ottobre 2006

comunque molti problemi c’erano anche prima con le promozioni wap: sottocredito con bonus non ancora finiti, un servizio assistenza clienti scadente…

5. massimilaino - 29 ottobre 2006

ragazzi, bisognerebbe ribellarsi in massa alle promozioni non-trasparenti …. il servizio di connessione wap/umts è un buon servizio, soprattutto per chi lavora, ma non possono fregarci così !!!!

io la tariffa l’ho sperimentata, oltre al limite di traffico c’e’ la truffa del rinnovo non-automatico.

speriamo che questa protesta serva a qualcosa; per ora non ci resta che seguire le indicazioni di salvatore per il riaccredito …..

continuiamo a protestare, io inizio una catena di email visto che la situazione è grave !!!!!!!!!!!

6. Alex - 6 novembre 2006

Anche a me è capitata la stessa cosa!!
Alle 2 di notte mentre tutti dormivavo beatamente!!
Fax internazionale e addio 35 euro!!!
DOBBIMO FARE QUALCOSA!!!
QUESTA E UNA TRUFFA BELLA E BUONA!!!

7. Valerio - 23 novembre 2006

Mi unisco alle vostre segnalazioni : in data 16/11/2006 è stata effettuata dal mio cellulare una chiamata di fonia internazionale al numero 0088193911*** alle ore 04.45 di mattina mentre dormivo sonni beati. Presentato reclamo scritto via fax a TIM come sottoriportato:
Oggetto: reclamo presentato al call center TIM per addebito chiamata fonia internazionale

Egregi Signori,
in relazione a reclamo inoltrato al numero 119 di assistenza clienti TIM, relativo ad addebito di euro 6,72 effettuato a carico del numero di cellulare 333-2890**** intestato al sottoscritto …………in data 18/11/2006 alle ore 4,45 verso numero di fonia internazionale 0088193911, desidero richiedere tutti gli accertamenti del caso perché DICHIARO che la telefonata non è stata da me effettuata in alcun modo.
Vorrei che fossero fatti tutti gli accertamenti del caso da parte del provider TELECOM che fornisce il servizio in modo da chiarire con certezza l’addebito richiesto a mio carico.
Non è accettabile una risposta come quella che mi è stata riferita attraverso un semplice SMS che nn si sono riscontrate anomalie sul traffico telefonico. Sono un cliente, pago un servizio e , nel caso in cui richiedo un controllo su una chiamata non effettuata, pretendo che il fornitore del servizio mi tuteli su qualsiasi forma di truffa telematica.

Sicuro dei Vostri accertamenti del caso, Vi porgo i miei distinti saluti

Risposta: nn riscontrate anomalie nel traffico.
Cosa dobbiamo fare?
Io mi sto attivando presso RADIO24 nella persona di Valerio Staffelli per vedere di muovere un bel polverone contro TIM.

Ne vedremo delle belle.
Saluti

8. gianni - 8 dicembre 2006

anche io sono incappato in questa trappola
ho interessato l’adusbef
cosa altro posso fare ?

gianni – idrusa98@yahoo.it

9. tottero - 14 dicembre 2006

l’unico modo e’ sputtanare T*m a tutte le asociazioni consumatori!!!
che dite^

10. gianni - 15 dicembre 2006

ho una vertenza con TIM per un addebito su CartaSi di euro 4.111,00 euro senza alcun preavviso nonostante il mio traffico sia sempre stato in media sulle 40 euro mensili.
l’enormità è dovuta ad un erroneo calcolo della bolletta non tenendo conto di una promozione attivata per la navigazione ad internet.
la promozione è congegnata è una traffa in quanto vi è una enorme disparita tra la tariffa in promozione e quella ordinaria.
una cifra irrisoria (20 euro) per navigazioni sino a 500 Mb, oltre con 20 euro hai diritto solo a poco più di 3 Mb.
in pratica un rapporto di 1 a 150: il rapporto è addirittura 1 a 2.220 circa nel caso di un’altra promozione.
non sono forniti strumenti idonei per tenere sotto controllo il traffico, sicchè è facile sforare, e sforare significa raggiungere cifre astronomiche.
nel mio caso è in parte avvenuto ciò, ma fondameltamente, penso, il calcolo è stato effettuato non tenendo affatto conto dell’attivazione della promozione.

gianni

11. walter - 26 gennaio 2007

tanto per cambiare ho una vertenza con Tim per tariffe su contratti ed offerte mai firmati, roba di circa 500 euro invece dei trenta previsti dalla condizione relax. fortunatamente non ho pagato, ho contestato il tutto ed ho informato Unione Consumatori con l’intento di fare causa legale per danni morali, truffa e danni materiali. Hanno anche avuto il coraggio di minacciare ritorsioni nei miei confronti, ritorsioni che io e i miei tre pastori tedeschi addestrati, stiamo aspettando.

12. gian luigi - 17 febbraio 2007

In otto giorni da Parigi per vedere il Tg dal portale TIM Live Tv mi sono già visto recapitare una bolletta di 335,00 Euro, solo per il periodo 27-31 dicembre e la TIM mi ha già detto che ne arriveranno altrettanti se non di più per il periodo 1-4 gennaio data in cui sono tornato in ITALIA, poi dal 6 mi hanno sospeso la linea a livello precautelativo (a mia tutela) senza però mai avvisarmi delle motivazioni della sospensione e solo ieri (16 febbraio) la TIM mi ha chiamato nonostante i miei solleciti al 119 con una strana coincidenza l’addebito su carta di credito scadeva il 12 febbraio (calcoliamo qualche giorno per la verifica dell’accredito e………).
Dato che le tariffe in roaming gprs sono così elevate sarebbe il caso che TIM comunicasse anche il peso di ogni pagine che si va a scaricare oltre al costo per bite perchè se mi si dice cosa costa una pera ma non quante ce ne sono in una cassetta come so quanto spendo?
Invito tutti a scrivere alle varie associazioni di consumatori e a non lasciare perdere.

13. gio - 6 marzo 2007

mi hanno fregato migliaia di lune della promozione milleuna e non vogliono sentire ragioni cambierò sicuramente operatore.

14. Giuseppe - 19 aprile 2007

Maledetto Real Time!
Mi hanno scaricato una scheda. Ho il mio credito a -120€.
Non avendoinstallato un “net monitor” (non sono amministratore del mio pc aziendale) per tenere sotto controllo la quantità di byte trasmessi, non potevo sapere quando arrivavo alla famigerata soglia dei 20 mb. Così interpellavo il 4916 con l’opzione dei byte rimanenti.
La vocina elettronica, mi continuava a dire una cifra di byte rimanenti. Appena la il 4916 mi ha detto che ero arrivato a 19 mb mi sono fermato.
Mi sono scollegato.
Sorpresa! Il cellulare era morto. Non potevo effettuare + telefonate. Il mio credito era stato azzerato.
Dopo tantissime telefonate alla Tim non mi hanno rimborsato nulla dicendomi che la vocina non è in real time!!! Cioè, non dice il byte in tempo reale. Contrariamente a quella del credito telefonico.
Nessuno me lo ha mai detto.
Non c’è o c’era scritto da nessuna parte.
Mi sembra un comportamento fraudolento.
Sono passato alla TRE che ti da un programmino “fastmobile” che ti avvisa quando raggiungi il limite. Che ne pensate?

15. Mimmo - 2 maggio 2007

La cosa strana successa a me e che, il ricarico per un importo di circa 240 € è stato fatto per telefonate effettuate su dei numeri strani 00881939110+++ 00881939100+++ e 0012686869+++ fatte nelle ore notturne quando a casa mia si dorme pieno sonno e dal telefono fisso.
La bolletta mi è arrivata oggi e sinceramente non ho ancora intrapreso alcun azione avverso queste strane telefonate notturne.

16. ikonio - 5 maggio 2007

Stesso problema. Fax internazionale mai effettuato 008819339100…. Mi hanno fregato 15 euro.
Ma non possiamo fare nulla?

17. Antonio - 28 maggio 2007

Un saluto a tutti. Mi chiamo Antonio e scrivo da Milano. Anche una mia amica è rimasta vittima di queste truffe. In pratica le è arrivata una bolletta di oltre 3000 euro in quanto a loro dire avrebbe sforato i MB a disposizione. Dai dati che loro riportano in fattura i MB sforati ammonterebbero a circa 40 euro. Interpellati hanno dichiarato che avevano sbagliato i conteggi (ottima posizione in un futuro procedimento penale). Dopo varie raccomandate anche tramite legale dove specificavamo gli errori di calcolo da loro commessi, le scrivevano proponendole il pagamento di metà bolletta (ma vi rendete conto di quanto sono bastardi???). Naturalmente la mia amica rispondeva di no proponendo come unica alternativa la recessione anticipata del contratto con il conseguente pagamento della penale (euro 300 circa). Non si sono fatti sentire. Adesso le è arrivata una raccomandata dalla Intesa Mediofactoring Spa (gli strozzini autorizzati) con la quale le chiedono di pagare entro 8 giorni. Per Gianni e Salvatore, avete novità in proprosito? Saluti

18. espedito - 7 luglio 2007

Mi associo,come pare la truffa va avanti,visto che accedendo ai tabulati del sito Tim,anche io avendo una web facile recharge,mi sono ritrovato il credito telefonco quasi azzerato,per chiamate e fax internazionali ,da 15 euro l’una,mai effettuate per mia espressa e cosciente volonta!il 119 risponde di inviare il fax con il relativo tabulato cosa che gia’ loro dispongono,sto meditando una bella azione legale,

19. Marco F. - 12 luglio 2007

La TIM deve imparare ad non permettersi il lusso di spillare i soldi quando il credito è già a 0,00 €, WAP o no WAP, se io non ho la possibilità di ricaricare di 20,00€ e ricarico 5,00€, è evidente che non voglio spendere ulteriori soldi per telefonare o andare sul WAP,quindi quando uno arriva a credito 0,00€ la TIM deve bloccare l’uso del cellulare proprio come con le telefonate…..

Io ho cambiato perchè la TIM deve imparare che non si vive di sola pubblicità, è che l’italiani non vogliano essere presi per il CULO!!!!

20. CLAUDIO PASTORE - 7 settembre 2007

CIRCA 2 ANNI FA HO STUPULATO CON LA TIMUN CONTRATTO DENOMINATO RELAX 9 ABBINANDO ALLA STESSA L’ACQUISTO DI UN TELEFONINO MEDELLO N70 PAGATO CON CARTA DI CREDITO IN 24 RATE DA 10 EURO. DOPO 1 ANNO DI PAGAMENTO HO DOVUTO CHIUDERE IL CONTO E LA RELATIVA CARTA DI CREDITO ABBINATA ALLA PROMOZIONE. PRIMA DI FARE TUTTO CIO’ HO SCRITTO ALLA TIM CHIEDENDO L’ADDEBITO DELLA RATA SUL NUOVO CONTO CORRENTE , IN QUANTO NON POTEVO AVERE DISPONIBILE SUBITO LA NUOVA CARTA DI CREDITO. MI HANNO RISPOSTO DOPO 7 MESI E CIOE’ A GIUNGNO DI QUEST’ANNO DICENDOMI CHE DOVEVO PAGARE LA PENALE DI 440 EURO. PRORIO OGGI HO RICEVUTO UNA TELEFONATA DALLA TIM (RECUPERO CREDITI) I QUALI MI HANNO RIFERITO CHE DEVO PAGARE E CHE MI AVEVANO RISPOSTO TARDI PERCHE’ HO MANDATO LA RACCOMANDATA AD UN INDIRIZZO SBAGLIATO( L’INDIRIZZO ERA PIAZZA AFFARI n° 2 MILANO) SCARICATO DA INTERNET. CHE FARE? COME POSSO FARE PER EVITARE DI PAGARE LA PENALE? GRAZIE MILLE A PRESTO CLAUDIO PASTORE

21. DINO - 15 settembre 2007

Ciao sono Dino, e anch’io purtroppo sono una delle vittime di T.I.M.
Al mio telefono cellulare è associato un contratto a bolletta con la tariffa tutto compreso 30, ma il problema non sono state le telefonate. Come tanti io uso il cellulare anche per navigare in internet, tramite l’acquisto di MAXX TIM WEB FACILE RECHARGE:
Ecco le caratteristiche:
fino a 500 MB di traffico Internet (GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA/Wi.Fi pubblico) da usare in qualsiasi ora del giorno e della notte per tutto il mese (solare) (Nota 2);
il costo è di 20 euro (IVA incl.);
Nota 2. Per gli abbonati i MegaByte previsti nell’offerta e il relativo costo vengono automaticamente riproporzionati in base al giorno di attivazione o disattivazione (ad es. se l’offerta viene attivata il 15 ottobre i MB e il costo viene riproporzionato su 16 giorni – cioè fino al 31 ottobre). Poiché l’offerta è a rinnovo automatico, dal 1 novembre verrà attribuito di nuovo il bundle di MB previsto dall’offerta e sarà utilizzabile fino al 30 novembre e così via.
Il cliente abbonato potrà conoscere lo stato dell’offerta e i MB ancora a disposizione contattando il 4915 o il 119 o attraverso l’invio di un messaggio di testo (SMS) gratuito al 4915: sintassi SMS INFO GPRS.
Ho attivato questa benedetta MAXXI TIM IL 09.05.2007 e ogni giorno prima di navigare cercavo di contattare il 4915 per conoscere il residuo e non incombbere nelle salatissime e fuori dal normale tariffe T.I.M.
Tutto ciò però non dava esiti rassicuranti, perchè ho scoperto che il servizio offerto ai clienti abbonati contattando il 4915 non è aggiornato in tempo reale, ma ad almeno 48 ore prima, a differenza del prepagato, che quando naviga in internet per conoscere il suo stato residuo contatta il 4916 ed è aggiornato in tempo reale.
Eppure stiamo parlando della stessa compagnia telefonica!!!
Mi spieghi come si può offrire un servizio a scalare (500 MB da consumare in un mese) se poi non si riesce ad essere aggiornati in tempo reale? E’ tutto studiato in modo da derubare la gente.
Comunque torniamo alla mia cronostoria.
Finalmente il giorno 22.05.2007 attraverso l’invio di un messaggio di testo (SMS) gratuito al 4915 riesco ad ottenere un aggiornamento in tempo reale: disponibli ancora 237 MB.
Navigo ancora fino al 24.05.2007, ma poi persistendo le difficoltà ad essere aggiornati, rinuncio a questo metodo e non rinnovo più niente.
Bello e tranquillo fino al ricevimento della bolletta telefonica:
3.700 Euro di cui 3.600 Euro solo di traffico internet.
Dai tabulati telefonici che ho richiesto, senza non pochi problemi e a più riprese, ho scoperto che ho navigato in internet a tariffa piena (di 0.6 cent di €/KB – IVA inclusa) già a partire dal 16.05.2007.
Com’è possibile visto l’S.M.S. di cui sono in possesso che tutt’oggi conservo nel mio archivio telefonico? A scanso di equivoci, ho anche la conferma di averlo inviato grazie ai tabulati telefonici.
L’unico problema poteva essere il traffico internet prodotto durante le navigazioni dal 22.05.2007 al 24.05.2007 (giorno ultimo in cui mi sono collegato) ma sempre dai tabulati telefonici, alla pagina relativa al traffico dati, ho sommato i MB consumati in questi tre giorni arrivando ad un totale di 186 MB a fronte dei 237MB che l’SMS mi diceva ancora di avere.
Non ho assolutamente pagato questa bolletta telefonica, grazie al fatto che tra l’altro non ho nè l’addebito sul conto corrente, nè quello su carta di credito.
A motivazione di ciò il 28.08.2007 ho inviato alla TIM un fax con il quale spiego tutto quello che ho scritto anche in questa e-mail.
Tutt’oggi non ho avuto alcuna risposta, nonostante i miei numerosi solleciti, anzi quattro giorni fa, senza alcun preavviso, mi hanno anche disabilitato il telefono alle telefonate esterne; posso solo ricevere.
E’ normale e consentito tutto ciò? L’SMS e la documentazione telefonica in mio possesso possono farmi sentire in una botte di ferro? Ho magari possono cavarsela dicendo che per motivi tecnici l’informazione richiesta al 4915 sui MB residui potrebbe non essere stata aggiornata in tempo reale, e pertanto andava considerata come puramente indicativa?
Stiamo scherzando vero? Non posso mica pagare io le conseguenze dovute ai loro eventuali problemi tecnici!!!!
Potresti dirmi cosa ne pensi ed eventualmente dirmi cosa posso ancora fare per avere la certezza di non pagare questa bolletta?
Grazie.

22. Angelo - 6 marzo 2008

££££££$$$$$$$%%%%%%%Lasciamo perderE…. il mio è il caso più eclatante della storia delle bollette annesse ad abbonamenti per internet….dunque ho avuto tim per 4 mesi in abbonamento con telefonate e internet POI iniziato ad arrivare le bollette, mi mandano UNA bolletta di 1450 EURO la SECONDA di 2800 EURO e la TERZA di 1000 Euro che però, quest’ultima, non mi arriva dalla TIM ma da un istituto di recupero crediti che mi chiede anche 150 EURO per la pratica questo da GENNAIO 2007 e ora che ci troviamo a marzo 2008, avendo parlato con 8777 operatori per una durata di 653.000 minuti di conversazione, e continuanto a kiamare quasi tutti i giorni non, e dico NON, HO AVUTO ANCORA UNA RISPOSTA DALLA SERISSIMA AZIENDA T.I.M., LA DEFINISCO SERISSIMA PERCHè UNA GRANDE AZIENDA COME LA TIM LA GRANDE TIM, ANCORA SI DEGNA A DARMI UNA RISPOSTA……. ragazzi statene lontani che per loro SIAMO SOLO NUMERI DATI E PERCENTUALI!!!!!!!!!!!!!!!!!!……p.s. i più bravi sono gli operatori…bravi ragazzi….fate penaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…………………….££££££$$$$$$$%

23. lello - 9 marzo 2008

Sono l’ennesima vittima del sistema maxitim da settembre 2007 ho disattivato maxitim su abbonamento e dopo circa tre mesi a dicembre bollettone di 3000 euro,ho richiesto l’aiuto della Codacons ma solo oggi arriva la lettera di tim che se non pago entro 40 giorni
mi manderanno il recupero crediti.
Da sei mesi che continuo a chiamare il 119 ho mandato due fax per richiedere il traffico e ancora non ho ricevuto niente ,mi dicono dal call center che ho sforato di 400MB oltre la maxitim a settembre quando il 4915 mi diceva di avere ancora 300MB ,insomma le solite STR***ate,ora non so che devo fare questi sono blindati non c’e verso di parlare con un dirigente e la Codacons…..

24. Matteo - 12 aprile 2008

Salve come ho notato girovagando un po’ su internet che nel vostro sito cercate di aiutare quei poveri clienti che hanno avuto dei problemini con la Tim giusto ?
Mi chiamo Matteo Roccotelli e sono l’ennesimo cliente vittima della Tim , Contratto n. 99900085631
circa 30 giorni fa’ ricevo una bolleta della Tim con un totale di € 1.227,56 !!!!
quando effettuai questo contratto il Call Center della Tim mi riferiva di un’offerta molto allettante dove davano un cellular a scelta, 600 minuti di telefonate gratuite senza scatto alla risposta , 200 SMS al mese e 200 Mb di traffico interne. ok per alcuni gioni ho avuto problemi con l’ADSL del mio negozio quindi per motivi di lavoro ero costretto a leggere “SOLO LEGGERE” l’email sul cellulare, dopo alcuni giorni mi chiama un’altra signorina della Tim avvertendomi che stavo esagerando con il servizio WAP , gli chiedo il motivo e mi risponde che navigando con il cellulare il costo era di 40€ a MB.
Secondo Voi e’ giusto ? IO non guadagno Molto e di pagare questa bolletta tutto in una volta sinceramente non ho la possibilità. potreste darmi una mano ?
In attesa di una Vostra risposta vi porgo i miei più cordiali saluti
Matteo Roccotelli
Orbetello (GR)
348-1147931

25. Alessandra - 28 aprile 2008

Ciao,
a me è successa una cosa simile. In data 25/04 dovevo fare una chiamata internazionale; per mia sorpresa la tim mi informa che non sono abilitata nel farla (ho pensato, sarà un problema di linea). il giorno dopo, dovendo per lavoro controllare la mia casella di posta e non avendo a disposizione un pc per potermi collegare via cavo usb (premesso ho aderito al contratto tutto compreso professional unlimited lo scorso 8 febbraio 2008). Provo a collegarmi via wap e mi arriva un sms “connessione dati non disponibili copntrollare servizi di rete”. telef al numero verde aziende 800.846.900 e mi dicono si la scheda sim è bloccata per intenso uso di dati ma fino a lunedì essendo festivo non si può fare nulla. questa mattina, 28/04/2008, dovendo ancora fare la telef internazionale per lavoro (e quindi avendo disagi per questo) scopro che la cosa non è ancora stata risolta. chiamo il numero verde (e meno male che è gratis) e chiedo ulteriori spiegazioni…mi dicono che è dovuto al fatto che ho sforato la soglia dei 6gb compresi nella promozione, anzi sarei arrivata a 7,3gb (al 21/04 magari è aumentato ancora), ma che fino all’emissione della fattura (che di questo periodo se ne parlerà a luglio) non sanno dirmi quando e di quanto si riferisce…però io controllo puntualmente il traffico e l’ultimo aggiornamento fatto dal 4915 al 16/04 scorso è di 4,2gb…in più ho dichiarato telefonicamente e via fax, pur non sapendo esattamente quando è stato fatto questo traffico che cmq non sono stata io, sia per quanto riportato sopra, che per il fatto che dal 12/04 al 24/04 io avevo smarrito il cavo usb per cui non mi sono collegata da casa (anche perchè è una cosa che faccio solo nei week end mentre sembrerebbe che questi traffici fossero nei giorni lavorativi)..e loro mi hanno assicurato che così facendo da qui all’emissione della fattura avrebbero fatto i controlli del caso, bloccato la fattura e l’importo stesso e che mi contatteranno per fare i riscontri..aspettiamo. io di una cosa sono sicura, di non avere la dote del’ubiquità!!!!

26. marco - 2 luglio 2008

Ho un contratto businnes unlimited TIM, tutto compreso, 180euro al mese, SORPRESA!! prima bolletta 2800euro, 2300 traffico wap, mai eseguito con wap , cellulare con pc.. quindi impossibile!
Scarso e isesistente 4915 mai aggiornato, gli operatori non ti dicono un c…zo, sono solo scontrosi, La Tim pensa solo a mandarti le super bollette, c’è qualche rimedio?
La Corecom mi dicono, ma è efficace?
Il problema è anche l’attesa delle prossime, si prevede oltre i 5000euro, sono dei delinquenti.

27. gino - 7 luglio 2008

Qualcuno ha risolto o no, ha fatto causa o no , queste bollette le avete pagate o no non possiamo stare con questi debiti addosso io voglio dormire la notte .
Sono anni che si parla di queste truffe ma nessuno fa niente e la tim continua a mandare bollette

28. Remo - 13 luglio 2008

Sono perfettamente d’accordo con Marco F. ( rif. 19 ), nel mio caso secondo la TIM, alcuni giorni addietro avrei utilizato servizi WAP dalle ore 18,00 alle ore 18,45 ” onestamente non sò nemmeno a cosa servono” per la modica spesa di 148 Euro.
CON 10 EURO AL MINUTO ERO IN COLLEGAMENTO CON MARTE !?!.
Posso capire che per errore accidentalmente potrei aver attivato il
servizio ” anche se lo escludo a priori “, ma una volta arrivato a credito zero il servizio si DEVE disattivare, per questo motivo ho già fatto regolare denuncia ai carabinieri e se non dovesse bastare procederò ad una azione legale nei confronti di TIM.
Vi terrò informati

29. Luca - 22 luglio 2008

CIAO SALVATORE ARANZULLA

ma rispondi alle email? grazie
Questo è un forum utile, ma diamo delle risposte online visibili a tutti!

Ci dai un consiglio sui problemi e le truffe che ci assillano tutti i giorni?
Per i problemi wap TIM sono a quota 6250 + 2300euro, traffico non riconosciuto da me , ma da loro si…
Saluti, Luca

30. luca Càstel - 7 agosto 2008

SUPERBOLLETTE TIM, TRAFFICO WAP NON RICONOSCIUTO, NON CHIAREZZA SUI CONTRATTI, monitorazione traffico NON AGGIORNATA E quindi ANTICOSTITUZIONALE (Art. 60).
Stiamo organizzando una class action legale di gruppo, contattatemi al seguente indirizzo: problemitim@gmail.com, siamo oramai in troppi ad avere gli stessi problemi e dobbiamo solo pagare, ora basta!

31. fabio - 4 settembre 2008

Ad aprile 2008 ho stipulato tutto compreso Professional 60, che tra le varie opzioni prevedeva anche 600 mega di traffico dati internet al mese compresi.
L’ agente con cui ho stipulato il contratto mi ha informato sulle varie caratteristiche dell’ offerta ma ha tralasciato di informarmi su un piccolo dettaglio (magari per ignoranza), cioè che prima di accedere al traffico dati era necessario configurare il telefono inserendo il famoso APN.
(io non sapevo nemmeno cosa fosse APN fino a questa triste esperienza).
Be….no problem! tanto ci pensa la TIM che ti fornisce i suoi telefonini brandizzati già configurati di default, peccato che “stranamente” vengano configurati con APN WAP (a soli 30 euro a mega) e non quello ibox.tim.it (compreso nell’ offerta). Cioè in pratica la TIM mi offre 600 mega di traffico dati gratis al mese ma mi fornisce un telefono configurato in modo che quei dati li debba pagare! Non è un controsenso? Il succo del discorso è che pur avendo a disposizione 600 mega di dati al mese, mi sono ritrovato una fattura con 500 euro di traffico dati (solo per aver utilizzato per qualche giorno la mail sul telefonino), la mia fortuna è stata accorgermi subito dell’ inghippo e provvedere ad eliminare APN wap dal telefonino (giusto per andare sul sicuro).
Il paradosso è dover pagare profumatamente un servizio che si ha gratuitamente perché non si è provveduto ad effettuare un’ operazione tecnica preliminare che nessuno mi ha informato di eseguire.
Poiché credo di essere vittima di una situazione ingiusta al limite della legalità ho chiesto il ricalcolo della fattura e lo storno del traffico dati wap.
Per concludere volevo fare una breve considerazione, ma non sarebbe più semplice fornire i telefonini privi della configurazione, in modo che chi vuole utilizzare il servizio sia costretto a configurarlo e quindi rendersi conto del APN che sta utilizzando?

32. Angelo - 1 dicembre 2008

Il problema è sempre lo stesso:
Avevo un contratto offerta “60 Tutto Compreso” con la TIM e a maggio ho avuto una fattura di circa 4000€ per traffico dati non effettuato e che mai ho avuto la possibilità di verificare..
Poi, avendo disdetto l’addebito bancario per evitare l’accredito di tale fattura, la TIM, mi interrompe l’offerta senza avviso per cui io effetto il traffico previsto dall’offerta che mi viene addebitato a tariffa piena cumulando altre due fatture di 2000 e 1400 euro.
Ho sempre puntualmente replicato con raccomandate AR, sia a TIM che all’autorità per le comunicazioni AGCOM, e versato l’importo giusto dovuto di circa 60 euro al mese piu spese varie riconosciute
Non ho mai ricevuto alcuna comunicazione scritta da Telecom. Come sapete parlare con i call center 119 è inutile non fanno altro che leggere a terminale i dati del sito.
Esistono poi varie delibere dell’AGCOM per casi analoghi che danno ragione agli utenti.

Oggi ho ricevuto una comunicazione della Mediafactoring che ha avuto in carica dalla Telecom il recupero del credito complessivo circa 6500 euro.
Mi risulta che secondo la normativa attuale le controversie prima di essere portate in giudizio devono necessariamente effettuare un tentativo di conciliazione con un’ufficio regionale
del Corecom.
Oltre alle raccomandate non ho avviato ancora il tentativo di conciliazione, al Corecom.
Se qualcuno ha notizie …
sono daccordo ad azione legale, class action o altro …
qulacuno ha scritto a mimandaraitre?
vitangbis@gmail.com

33. marco - 1 febbraio 2009

TRUFFA TIM TUTTOCOMPRESO

1) TELEFONINI PRECONFIGURATI DA LORO WAP MA NON COMPRESI NELL’OFFERTA

2) NON CHIAREZZA SUL CONTRATTO, DAI NEGOZIANTI E DAL CALL CENTER

3) 4915 SPESSO O QUASI SEMPRE NON AGGIORNATO E NON FUNZIONANTE, QUINDI IMPOSSIBILITATI A MONITORARE QUALSIASI ANOMALIA O SPESA EXTRA (Anticostituzionale)

RISULTATO: stiamo organizzando una class action legale di gruppo

Ci stiamo unendo per risolvere qs grande problema di INGIUSTIZIA

saluti

Ing. Marco SCARPA – Milano
problemitim@gmail.com

34. MARCO - 3 febbraio 2009

ANCHE IO SONO STATO TRUFFATO E STO PROPRIO ORA COMBATTENDO TRAMITE UN AVVOCATO PERCHE FIN ORA NON HO VOLUTO PAGARE COMPRESO SOLLECITAZIONI RECUPERO CREDITI ECC ORA NEL PRIMI GIORNI DEL 2009 è ARRIVATA LA LETERA DA UN AVVOCATO FACENDOMI PRESENTE A COSA SAREI ANDATO INCONTRO SE ENTRO 10 GIORNI NON AVREI PAGATO LA SOMMA DI 6000 E ROTTI EURO COMPRESE SPESE LEGALI,,A PRESTO VI DARO ALTRE INFO ANCHE PERCHE ORA DOMANI DEVO RIUSCIRE A FARMI MANDARE AL PIU PRESTO POSSIBBILE I TABULATI DELLE CHIAMATE FATTE ALL EPOCA AD UN NUMERO CHE NON RICORDO NEMMENO PIU’ FATTO STA CHE L AVVOCATO VUOLE I TABULATI PER POTER PRESENTARE IL UTTO ALLA CORECOM.HO MANDATO UNA VOLTA ANCHE UNA CONTESTAZIONE CON RICEVUTA DI RITORNO MA NON RIESCO A RITROVARE IL FOGLIO CHE PROVA CHE IO HO MANDATO LA CONTESTAZIONE SCRITTA DA ME,,

35. fede - 30 settembre 2009

ciao ragazzi a distanza di due anni ,io ho pagato perche nessuno mi ha aiutato le associazioni consumatori non servono a un belino,ad oggi penso ancora a cosa avrei potuto fare con quei soldi regalati a tim per 1 ora di navigazione ………………… viva l’italia

36. paolo - 2 gennaio 2010

ho superato la soglia di traffico wap 30 minuti di filmati scaricati mi verranno a costare 3.000 euro…. la mia azienda ha 3 contratti tim che mi costano in totale 6.000 euro anno, da 10 anni… pago… il dovuto e cambio operatore. Secondo voi alla fine chi è che perde più denaro….la tim o io?

37. Alex75 - 20 gennaio 2011

Anche io; ho due telefoni cellulari aziendali che spendono in medi dalle 280,00 alle 300 euro a bimestre. Ho appena ricevuto una bolletta da 2.322,35 euro!!! In pratica, non volontariamente, nel dettaglio appare che sono rimasto connesso ad internet con l’iPhone quasi tutto il giorno e la notte per 2 mesi! Vergognoso che nessuno ti chiami per dirti che se non hai un pacchetto internet non devi navigare, cosa che per altro non ho mai fatto.
E’ assurdo.

38. mauro - 22 febbraio 2011

salve!ho un contratto business e dispongo di un iphone.ho ricevuto anke io una fattura di 700 euro relativa al 6° bimestre 2010(settembre ottobre) in cui 600 euro sono per il traffico dati, da me mai effettuato.Ora sto aspettando la fattura relativa ai mesi di novembre e dicembre, per poi fare ricorso al Corecom.Per quanto riguarda la fattura di gennaio febbraio,non ci dovrebbero essere problemi,visto che è entrata in vigore nel 1° gennaio 2011 una delibera che impone a tutti i gestori, un tetto massimo di 150 euro per il traffico dati.

39. Tiziana - 8 maggio 2011

Anche io sono stata beffata da questo traffico dati mai utilizzato. Mi hanno regalato un Iphone 4 a natale e da quel giorno è iniziata la mia disavventura. La prima bolletta esagerata è stata di € 1.300,00 circa con €880,00 di traffico dati relativa al bim. 12/2010-1/2011; sono in attesa della fattura del bim. successivo e sono agitatissima visto tutto il caos che c’è per queste connessioni non volute dall’utente. Se è possibile vorrei avere qualche informazione relativa alla delibera che del 1° gennaio 2011.

40. max - 30 maggio 2011

anche io oggi ho ricevuto dalla tim 660 euro per 20 giorni che sono rimasto connesso….. cosa si fa in questi casi!!!!aiuuuuto chi sa qualcosa mi aiuti.grazie

41. Fabio - 13 settembre 2011

Ciao a tutti, vi chiedo un consiglio. Ho recentemente attivato l’opzione “smartphone estero” che con un addebito giornaliero di 2Mb al giorno, consente un traffico dati di 10Mb. Mi sono recato all’estero nel mese di luglio u.s. e ho usufruito di questa promozione. Tuttavia mi sono stati addebbitati 40€ che non sono riucito a spiegarmi. Ho quindi scaricato il tabulato dal sito 119 e mi sono accorto dell’addebbito di numerosi “scatti” di 1000-1001 kb, spesso in rapida successione che, in diverse occasioni, hanno comportato il superamento della soglia di 10Mb, per cui ogni traffico datu successivo è stato tariffato. Da qui i 40€.
Il medesimo problema si era verificato in occasione di un precedente viaggio all’estero, quando ancora non avevo l’opzione “smartphone estero”: in quel caso, per lo stesso problema, mi hanno fregato 75€, in parte rimborsati in quanto il credito prepagato si è esaurito subito ma, ovviamente, non mi è stato notificato, con il risultato che sono andato in sottocredito.

Ovviamente, ho inviato fax di protesta alla TIM spiegando il problema ma non ne vogliono sapere di rimborsare nulla: per loro è tutto regolare. Ho controllato i miei tabulati in Italia e non vi sono addebbiti simili, pur usando le medesime applicazioni.

Pur non trattandosi di una cifra spaventosa come quelle che ho letto su questo sito, tuttavia sono dell’idea di andare a fondo a questa cosa perchè l’idea di essere preso per i fondelli (e chissà a quante altre persone è successo) mi dà proprio fastidio.

Qualcuno di voi ha suggerimenti, indicazioni, commenti?
grazie
Fabio

42. Umberto - 31 ottobre 2011

Mi hanno scaricato 30 euro l’altra sera dal mio credito senza che lo usassi assolutamente ed intorno alla mezzanotte dicono che mi sono collegato ed ho consumato traffico dati………………..LADRI

43. lorenzo - 28 novembre 2011

Mi sono stati addebitati 15 euro invece di 2 per un minuto di connessione in rete e il negozio tim di Monza (MB) si e’ letteramente rifiutato di verificare il problema.
Dopo tanti hanni ho deciso di cambiare gestore.

44. Pino - 8 giugno 2012

Salvatore ho scaricato e fatto un collage con un tuo programma che tu “consigli”, ma devo dirti che il mio collage, dove ho messo foto dei miei figli, quel sito lo ha messo in vendita. Tu sei molto scorretto perchè tra i tuoi consigli non ne parli. Secondo te è logico che una persona metta in vendita le foto dei propri figli? Bravo furbo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: